Tenuta Tenaglia sponsor hdgolfTenuta Tenaglia è un’azienda vitivinicola indipendente, di medie dimensioni, focalizzata sul mercato di nicchia dei vini piemontesi.

L’azienda è situata in uno dei luoghi più incantevoli del Monferrato, al confine tra le morbide colline astigiane e casalesi, a circa 450 m. sul livello del mare. A vegliare sull’anfiteatro di vigneti,  il parco naturale del Sacro Monte di Crea, celebre luogo di interesse storico e paesaggistico nonché Patrimonio dell’Unesco dal 2003.

È stato proprio questo luogo dal fascino ancestrale a far innamorare nel XVII secolo il Governatore di Moncalvo Giorgio Tenaglia, famoso capitano di ventura e intraprendente mecenate mantovano, il quale vantava una grande passione per il Barbera e volle realizzare proprio qui un’oasi vitivinicola per ritirarsi a meditare.

Dopo varie vicissitudini storiche, nel 2001 la Tenuta viene rilevata dalla famiglia bavarese Ehrmann che rimanendo sedotta da queste terre decide di restarci per coronare un sogno: quello di produrre vini di alta qualità.
Alla seconda e terza generazione, Sabine e Isabella Ehrmann gestiscono la tenuta vitivinicola con profonda conoscenza e grande amore unendo l’accuratezza e la determinazione alla creatività e alla fantasia.

La mission aziendale scelta è sempre stata quella della qualità: la produzione odierna è di circa 120.000 bottiglie all’anno frutto di una selettiva raccolta di uve su 30 ettari ed una rispettiva resa di 50/70 quintali per ettaro.

“Le uve della Tenaglia maturano al di sopra delle nuvole” si dice: durante i mesi invernali il Sacro Monte di Crea rimane davvero sospeso tra la nebbia e le nuvole, avvolto con i suoi vigneti in uno scenario surreale.

L’ altitudine da primato di Tenuta Tenaglia – è la più alta azienda vitivinicola del Monferrato casalese – consente alle nostre uve di poter crescere in un felice microclima, lontano dalle gelate invernali, mentre la particolare conformazione geologica completa il quadro del nostro terroir, consacrandolo di fatto vocato all’eccellenza vitivinicola.

Il terroir specifico di questo piccolo comune è caratterizzato infatti da una particolare conformazione geologica di origine marina. Il terreno si presenta con uno strato superiore argilloso che insiste su strati sedimentati sottostanti di marne antiche che conferiscono una vantaggiosa ricchezza minerale ai vigneti, permettendo ai nostri vini di raggiungere risultati aromatici ed olfattivi di grande raffinatezza ed eleganza.

Nel portfoglio, i grandi vini del Monferrato. L’80% della produzione è rappresentato da vini da uve Barbera, dalle versioni più fresche maturate in vasche di acciaio inox alle superiori sottoposte ad un lungo affinamento in piccoli e medi fusti di rovere francese, vini dalle caratteristiche peculiari che sanno comunicare in modo straordinario le diverse anime di questo antico vitigno. Tra i rossi autoctoni anche il Grignolino del Monferrato Casalese, un vino profondamente legato a questo territorio e alla sua gastronomia. Per concludere un vino internazionale da uve Syrah, il nostro “Paradiso”.
A completare la gamma anche tre bianchi ed un rosé.

Il lavoro in vigna e in cantina viene meticolosamente eseguito seguendo due filosofie fondamentali: i protocolli di agricoltura integrata, escludendo l’uso di pesticidi per ridurre al minimo l’intervento con prodotti di sintesi e un’attenta selezione alla raccolta al fine di estrarre il meglio da ogni annata e garantire dei vini che riflettano appieno la tradizione e l’eccellenza del made in Italy.

www.tenutatenaglia.it